Copenhagen

Idee vacanze estive: 4 mete europee dove andare

Tutti amiamo l’estate, è il periodo dell’anno in cui ci si concede un viaggio per rilassarsi e divertirsi, per scoprire nuovi luoghi e culture ma sopratutto per interrompere la routine quotidiana. Per noi italiani, le mete europee sono le più ambite. Il vecchio continente offre un vasto e variegato territorio da visitare. Dai paesi del nord Europa a quelli del mediterraneo, dall’Atlantico ai confini con il medio oriente e Asia. Con una scelta così ampia, è naturale cercare qualche idea su dove passare le vacanze estive in Europa. Ecco perchè abbiamo scelto per voi alcune delle mete più belle e affascinanti per una vacanza europea.

Viaggio a Palermo, in Sicilia

Per gli amanti dello stile mediterraneo, Palermo è la meta ideale dove andare in vacanza. Una città unica che racchiude l’essenza dei popoli del Mediterraneo. Il centro storico della città è tra i più grandi d’Europa, custodisce un numero indefinito di chiese e palazzi storici. È possibile visitare anche i dintorni della città noleggiando un auto o prenotando delle escursioni guidate. L’itinerario arabo-normanno è senza dubbio tra i più gettonati, un percorso che si snoda tra Palermo, Monreale e Cefalù. Sono monumenti che fanno parte del patrimonio dell’umanità grazie all’UNESCO. In estate non possono mancare le spiagge: Mondello è la più famosa del golfo palermitano. Anche Cefalù è famosa per la bellezza della sua spiaggia e per gli ottimi ristorantini a base di pesce.

Dove dormire a Palermo

Ricorda di prenotare un b&b nel centro storico della città. In questo modo si può visitare il centro senza utilizzare i mezzi pubblici. Tra i tanti alloggi del centro, consigliamo il b&b a Palermo Il Giardino di Ballarò www.ilgiardinodiballaro.it. Oltre alla posizione comoda è un ottimo b&b, curato e ben arredato, che sorge su un palazzo nobiliare del ‘700.

Vacanza a Oslo: i fiordi norvegesi

Le mete nordiche affascinano molti tipi di viaggiatori, sopratutto quelli legati alla natura e all’ambiente. Visitare Oslo e i fiordi norvegesi è un’esperienze affascinante, si percepisce il potere della natura sull’uomo. Immense distese verdi che si tuffano a picco su un mare freddo e incontaminato. Oslo offre molti luoghi d’interesse da visitare come il Museo delle Navi Vichinghe, il Museo di Munch e il Museo Nazionale di Oslo. Quest’ultimo ha diverse sedi dislocate in tutta la città. È quasi un dovere visitare anche i dintorni della capitale, con i suoi fiordi e villaggi. Il modo migliore per farlo è in barca, un circuito che svela la natura maestosa dei fiordi e delle foreste vicine a Oslo. Per quelli che hanno abbastanza tempo, consigliamo anche di visitare Bergen. È la seconda città della nazione, raggiungibile da Oslo con il treno. Un viaggio di sette ore che vi farà scoprire la vera Norvegia.

Dormire a Oslo e Bergen

Per alloggiare ad Oslo, abbiamo scelto il Thon Hotel Rosenkrantz www.thonhotels.com. Un’ottima struttura a quattro stelle situata nel centro della città.

Per dormire a Bergen invece, abbiamo scelto un appartamento per godere al meglio dell’atmosfera norvegese più vera e meno turistica.

Visitare Copenaghen e dintorni

Un’altra meta molto interessante del nord Europa è Copenaghen, la capitale della Danimarca. Non è una città grande ma ha molto da offrire ai visitatori, anche nei suoi dintorni. Qui l’antico e il moderno, la tradizione e la tecnologia si fondono e vivono in simbiosi. Passeggiando in città si possono ammirare edifici avveniristici e di design ma anche le tipiche case colorate e i palazzi storici. Simbolo della città è la statua della sirenetta di Copenaghen, sorge sul porto ed è una delle attrazioni principali. Da non perdere assolutamente sono il Palazzo Reale di Amalienborg e il Castello di Kronborg. Il primo è la residenza invernale della regina, il secondo è un castello rinascimentale a dieci minuti di treno da Copenaghen. Non mancano musei ed eventi culturali, soprattutto nel periodo estivo quando la città è molto attiva.

Dove alloggiare a Copenaghen

Østerbro è tra i migliori quartieri dove dormire, in particolare al 71 Nyhavn Hotel www.71nyhavnhotel.com, un albergo che si affaccia in uno dei canali più belli e più verdi della città. Un’ottima zona per soggiornare a Copenaghen durante l’estate.

Vacanza a Lisbona

Lisbona è un ottimo luogo dove passare le vacanze estive, una meta con un territorio ricco di biodiversità, di storia e di cultura. Una città culturalmente viva, piena di energia e anche di contraddizioni. Per visitare Lisbona occorrono almeno tre giorni. La città è adagiata tra le due sponde del fiume Tago e l’oceano, inoltre, sorge su sette colli. Le salite infatti sono davvero ripide ma ci si può muovere in tram e ammirare la città da uno dei tanti belvedere. Tra i molti luoghi d’interesse ricordiamo il Castello di São Jorge, la Torre di Belém, il Parque das Nações e il Monastero dos Jerónimos. Appena fuori città, a meno di un’ora di treno, si trova Sintra. Una cittadina famosa per la sua storia e per i numerosi palazzi reali e nobiliari. Altro punto forte è la cucina tradizionale da gustare nei tanti ristoranti della città. Consigliamo di rimanere per almeno una settimana e alloggiare in un hotel del centro di Lisbona.

Dove dormire a Lisbona

Per dormire a Lisbona consigliamo di scegliere un bed and breakfat nel centro storico della città. Senza dubbio, questa è la zona più bella e caratteristica della città. Tra i tanti b&b, uno ci ha colpito in particolare, la Casa C’Alma acasacalma.com. Una struttura che, pur essendo moderna e confortevole, mantiene il gusto della tradizione portoghese.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *