Bandiera Australia

Perché studiare in Australia

Le opportunità di studio in Australia

Fare un viaggio in Australia per studiare è una scelta che ormai compiono moltissimi giovani da varie parti di tutto il mondo. Essa offre una giusta combinazione di elementi che portano moltissimi studenti a sceglierla come destinazione ideale per i propri studi. Il clima innanzitutto è accogliente e mite, le università godono di un’ottima reputazione internazionale e la qualità della vita qui è molto alta.
Studiando in questo bellissimo e straordinario Paese, si ha l’opportunità di vedere con i propri occhi come la vita qui procede con uno stile di vita del tutto unico in tutto l’universo. Gli studenti scegliendo di compiere i propri studi in Australia diventano cittadini del mondo e sono a stretto contatto con un Paese sia moderno e sia ricco di bellezze naturali e luoghi di interesse. Scopri quali sono le cose da vedere in Australia. Ma soprattutto occorre tener conto del fatto che qui i cittadini possiedono un carattere molto amichevole tanto che accolgono con molto piacere gli studenti provenienti da qualsiasi parte del mondo. Offre anche paesaggi meravigliosi, surfers e ambienti molto accoglienti e gradevoli.

L’Australia inoltre è una delle nazioni più multiculturali, in quanto la sua popolazione e costituita da più di 130 nazionalità differenti. Per molti studiare in Australia significa imparare solo la lingua inglese, eppure non è così. I corsi per stranieri riguardanti lo studio di questa lingua sono vari e tantissimi, ma non vi sono presenti solo quelli. Esistono infatti tantissime opportunità professionali in questa nazione e anche una varietà di offerte di lavoro. E’ soprattutto la qualità della vita che porta moltissimi studenti da tutti il mondo a preferire l’Australia ad altri Paesi. Basti pensare che esso si trovi al terzo posto nel mondo per numero di studenti, preceduto solo dal Regno Unito e dagli Stati Uniti. Il sistema scolastico inoltre è conosciuto per l’efficienza delle strutture e per le norme che tutelano gli studenti anche internazionali. La qualità dell’istruzione è molto alta e i laureati in questa nazione sono sempre ricercati in tutto il mondo. Oltre a questi aspetti positivi ciò che rende migliore l’Australia rispetto ad altre nazioni è la presenza di istituti universitari di buona qualità per quanto riguarda i Master, i Dottorati e i Bachelor’s degree. Ma l’ottima reputazione delle sue università è dettata anche dalla presenza di professori qualificati e scelti tra i migliori. Questa caratteristica riesce ad attirare moltissimi studenti stranieri che sono pronti a mettersi alla prova e a studiare in un Paese internazionale che potrebbe offrirgli importanti opportunità in futuro. Le università, di cui 7 sono tra le cento migliori in tutto il mondo, sono molto propense ad accogliere studenti stranieri. Esistono pertanto moltissimi e svariati corsi universitari.

Costi di studiare in Australia

Come potete leggere su Just Australia, studiare in Australia comporta dei costi non sempre accessibili a tutti, inoltre è anche necessario superare l’esame IELTS. Per affrontare questi test vi è anche l’aiuto italiano in quanto vi sono moltissime scuole in grado di preparare gli studenti a sostenerlo.
Ma tranquilli, perché in caso non si avesse la possibilità di prendere parte in una delle università presenti sul territorio australiano lo studente potrebbe partecipare a dei corsi professionali specifici. Sono moltissimi in tutta la nazione e la caratteristica fondamentale è quella che offre subito dopo la conclusione degli studi, ovvero l’opportunità di avere un lavoro. Ce ne sono di diversi tipi ognuno con un costo e una durata differenti. La prima decisione che deve prendere lo studente è quale tipo di scuola rispecchi realmente le proprie curiosità e i propri interessi, poi basti sapere che se fosse necessario vi è anche la possibilità di spostarsi facilmente tra i vari livelli di qualificazione e tra una struttura e l’altra.

Il fatto che studiare in Australia sia ormai diventato un passo fondamentale da compiere per il proprio futuro per moltissimi giovani, fa pensare come questo Paese stia diventato sempre di più un luogo cosmopolita in cui le varie culture convivono tra loro in maniera amorevole e pacifica, arricchendosi in questo modo sempre di più.
E’ lo stesso governo ad impegnarsi a far diventare la nazione un luogo dove poter ospitare sempre più studenti pronti a realizzare il loro sogno di vivere in un posto straordinario come l’Australia. Infatti vengono stanziati più di duecento milioni di dollari per le borse di studio internazionali. Con questa agevolazione rende più facile, soprattutto economicamente, la possibilità per gli studenti stranieri di prendere parte ai corsi universitari del Paese. Questo fa comprendere come sia importante studiare in Australia per rendere migliore il primo futuro lavorativo. Negli ultimi anni è stata ideata anche una nuova iniziativa riguardanti gli studenti europei che hanno intenzione di recarsi in questa nazione per portare avanti i propri studi. Stiamo parlando del nuovo visto “Post-Study Work Visa”. Questa incentivazione permette ai giovani stranieri di avviare subito un lavoro dopo aver completato gli studi universitari in Australia. Questo visto darà l’opportunità di entrare nel mondo del lavoro ma solo per un periodo compreso dai due ai quattro anni. Sono molti i settori in cui una persona può dedicarsi dopo una efficiente specializzazione in quanto il Paese offre moltissime offerte professionali. C’è da tenere a mente che qui il costo della vita è molto alto, ed è anche considerato tra i più elevati al mondo. Ma per gli studenti vi è anche l’opportunità di svolgere lavori part-time al fine di sostenere le spese necessarie al fabbisogno. L’Australia dà il permesso a chi studia nel suo Paese di poter lavorare per un massimo di 20 ore a settimana. E’ anche questa caratteristica a spingere molti giovani a recarsi in questo Paese, in quanto in questo caso si avrebbe anche la possibilità di arricchire il proprio curriculum e allo stesso tempo di compiere gli studi in Australia.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *