Madrid

Viaggio a Madrid cosa vedere e luoghi di interesse

Un viaggio a Madrid è proprio una bella idea. Madrid è in grado di offrire giornate all’insegna del divertimento, del relax, della storia e della cultura. Per i più nottaioli la capitale della Spagna si presenta come la capitale del party continuo, all’insegna della vivacità più trendy. Difficile da crederci ma Madrid si può esplorare anche in sole 48 ore. Basta possedere una buona guida e una buona organizzazione prima della partenza. E’ ricca di locali tradizionali come il tapas bar e di una cucina dalla grande varietà. Tra ristoranti e cucine, non mancate di visitare i musei.

Cosa visitare a Madrid

Tra i più importanti i magnifici 3: Prado, Thyssen e Reina Sofia. Inoltre Madrid vanta palazzi reali splendidi e grandiosi ed un centro storico tra i più belli d’Europa. Museo Prado Madrid Il grande boulevard madrileno di Paseo del Prado è un ottimo luogo per passeggiare e lo è stato sin dai tempi di grandi maestri pittori come il Goya e Velásquez. Lungo la sua estremità meridionale, nascosta nella Cuesta de Moyano lungo il quartiere barrio di El Retiro, troviamo delle preziose e caratteristiche bancarelle di libri di seconda mano.

Voli per Madrid: partire in settimana per risparmiare

Prenotare voli low cost è sempre più facile se si ha a disposizione del tempo libero, una carta di credito e una disponibilità di tempo abbastanza flessibile, in modo tale da usufruire delle offerte migliori ai prezzi migliori sul mercato.

Se poi cercate voli per Madrid, allora il gioco diventa ancora più semplice. Infatti la capitale della Spagna è da sempre sinonimo di un turismo di massa che è diventato ancora più influente con l’apertura dei cancelli alle linee economiche che operano da e per Madrid tutto l’anno.

Il periodo migliore per trovare voli per Madrid è durante la settimana. Le compagnie aeree, infatti, mettono solitamente a disposizione dei biglietti prenotabili solo in un determinato arco di tempo. In questo modo consentono di acquistare voli low cost a prezzi davvero convenienti.

Se decidete di partire nel fine settimana, la tariffa sarà molto più alta. Se invece usufruite delle offerte, o potete partire nel bel mezzo della settimana, a parità di giorni, il prezzo potrebbe essere anche meno della metà.

Madrid luoghi di interesse

Madrid è un luogo piacevole dove trascorrere anche solo un weekend. Infatti la capitale si gira comodamente anche con una toccata e fuga. Tre giorni a Madrid sono più che sufficienti per godervi la città e la sua sfavillante vita notturna. Qui, quanto a movida, non scherzano. La città da subito un’impressione di ampiezza -si passeggia lungo gli ampi viali alberati a sei corsie- e solarità, credo per via di tutti i palazzi in marmo candido.

Fondata dai Mori nel  IX secolo, è ricca di storia con moltissimi monumenti da vedere. Da vedere la basilica dell’Almudena, dove si sposano i membri della casa reale. Ci sono due importantissimi musei. Il Prado rappresenta il non plus ultra se amate la pittura spagnola di Goya, Velasquez e Murillo. Il museo Reina Sofia, invece è dedicato all’arte moderna ed ospita anche la Guernica di un certo Pablo Picasso.

La zona dei locali, frequentati quasi esclusivamente dai madrileni, è La latina, una sorta di Quartiere latino. Tre vie corrono parallele per giungere fino alla famosa Plaza Mayor: Cava Baja, Cava Alta e Calle de Almendro. Queste vie sono un susseguirsi di tapas, ristoranti e tavernas. Puerta del Sol Madrid Proseguendo nella stessa direzione, si passa lungo Calle de Cuchilleros e Calle Prado, pieni di locali e bar all’aperto. Poi si giunge a Plaza de Santa Ana, il quartiere più trendy, e successivamente il cuore di Madrid, Puerta del Sol.

Si può girare a piedi, in bicicletta o pattini, ma le 12 linee della metropolitana arrivano davvero dovunque. Quindi gli spostamenti tra i diversi quartieri -Malasaña, Chueca, Salamanca, Austrias e Huertas- sono abbastanza semplici.

Meritano una visita anche i parchi, Buen Retiro e Casa de Campo, frequentatissimi dai madrileni. E infine, da vedere assolutamente, due monumenti simbolo della Spagna nel mondo: la Plaza de Toros e lo stadio Santiago Bernabeu, il tempio del calcio, sede del Real Madrid.

Suggerimenti per arrivare e dormire a Madrid

Sappiate che un volo easyjet vi porta a Madrid da Roma o Milano ad un prezzo davvero contenuto. Per dormire potrete contare, anche se non avete prenotato, sulle numerose indicazioni di “hostal” che sbucano dai piani dei palazzi. Si tratta di una sorta di economicissimi b&b, che però di solito non offrono la colazione. Ma pagando 15 euro a notte la colazione si può anche fare al bar!

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *